Il Governo italiano ha introdotto già dai primi di dicembre il programma Cashback e pagare con carta ha ancora più vantaggi!

Gestisci un’attività o sei un libero professionista?

Grazie a questa iniziativa possedendo un terminale di AcquistoPOS.it sei abilitato a far ottenere alla tua clientela un cashback del 10% sugli acquisti effettuati con carta di credito e bancomat! myPOS ha aderito all’iniziativa del governo italiano e quindi tutti i dispositivi di AcquistoPOS.it sono abilitati. Ti basta semplicemente averne uno nel tuo negozio o nel tuo studio professionale, guarda qui i vari modelli.

Chiarito che per te esercente, basta solo avere un pos abilitato al cashback, vediamo ora come funziona il sistema cashback e come i tuoi clienti, i consumatori devono abilitare le loro carte al fine di ottenere il rimborso.

Come funziona il sistema cashback e quanto dura?

E’ previsto un rimborso fino a 300 euro all’anno, un massimo di 150 euro a semestre e con un minimo di 50 pagamenti elettronici a semestre.

Dopo la prima fase chiusa il 31 dicembre 2020, ci saranno tre fasi della durata di sei mesi ciascuna:

• Primo semestre: 1 gennaio 2021-30 giugno 2021

• Secondo semestre: 1 luglio 2021-31 dicembre 2021

• Terzo e ultimo semestre: 1 gennaio 2022-30 giugno 2022

I consumatori riceveranno un rimborso del 10% su tutti gli acquisti effettuati con carte di pagamento. L’importo massimo del rimborso per semestre è di 150 euro, che sarà pagato entro 60 giorni dalla fine del semestre in questione.  Inoltre sia per una spesa da 150 euro che per una più elevata, il rimborso non può superare 15 euro per singola operazione.

Quali sono le operazioni valide per ottenere il rimborso?

Cosa possiamo comprare e dove? Il rimborso è previsto solo per pagamenti effettuati con carta di credito o bancomat nei negozi fisici, non è previsto invece per gli acquisti on-line perché ciò che si vuole incentivare è la transizione da contante a carta nei negozi fisici.

Le transazioni valide per l’ottenimento del rimborso sono quelle per: generi alimentari; farmaci e spese mediche; conti di artigiani e professionisti (meccanici, gommisti, elettricisti, idraulici, ingegneri); abbigliamento; elettrodomestici ed elettronica di consumo; bar e ristoranti; parrucchieri e servizi per la cura della persona; carburante.

Quali sono le operazioni non rimborsabili?

Non saranno rimborsate invece, oltre agli acquisti on-line, neanche le seguenti operazioni: gli acquisti necessari allo svolgimento di attività imprenditoriali, professionali o artigianali; le operazioni eseguite presso gli sportelli ATM (es. ricariche telefoniche); i bonifici SDD per gli addebiti diretti su conto corrente; le operazioni relative a pagamenti ricorrenti (es. bollette), con addebito su carta o su conto corrente; i pagamenti effettuati con le carte business/aziendali.

Come partecipare al rimborso?

Vediamo ora come i tuoi clienti, i consumatori devono abilitare le loro carte di pagamento al fine di ottenere il rimborso:

Per partecipare al sistema di cashback statale è necessario abilitare le proprie carte sull’app IO, mentre per registrarsi su quest’ultima è necessario avere una carta d’identità elettronica CIE o lo SPID.

L’app IO non è l’unico modo per poter accedere al programma di rimborsi cashback. Alcuni soggetti, in particolare alcune app che forniscono strumenti di pagamento, sono convenzionati al programma cashless e permettono di parteciparvi senza registrarsi su IO e quindi senza le credenziali SPID o la CIE.

Questi fornitori di servizi di pagamento vengono definiti «Issuer Convenzionati» come ad esempio:

App Banca Sella; Hype; Yap; Enel x Pay; App Postepay e app Bancoposta; Satispay.

Chi possiede uno di questi servizi di pagamento può partecipare al programma direttamente dall’applicazione stessa, tramite appositi menu all’interno delle rispettive app, senza quindi il bisogno di iscriversi tramite l’app IO. Infine, sono valide anche le transazioni effettuate tramite i «portafogli virtuali» Google Pay e Apple Pay, se le carte registrate al loro interno sono quelle che abbiamo inserito nel programma cashback, indipendentemente dal canale che abbiamo usato.

Attenzione, mi rivolgo a te esercente o libero professionista che stai cercando il pos per la tua attività:

non tutti i pos sono abilitati al cashback, scegli AcquistoPOS.it, tutti i terminali sono compatibili con l’iniziativa!

Fai volare il tuo business!

Perché scegliere AcquistoPOS

Servizio plus

La nostra assistenza fa la differenza

I nostri esprerti sono a tua disposizione direttamente dalla nostra sede per ogni consiglio e supporto. 

migliori prodotti

Abbiamo scelto per te i migliori POS sul mercato

Semplici e sicuri con una tecnologia avanzata e tanti servizi e vantaggi. 

official store

Siamo distributori ufficiali myPOS

Nessuna Sorpresa nel tempo: upgrade, supporto, promozioni, ricambi

Noi ci siamo, sempre.

Posted in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il Pos da obbligo a vantaggio!

Torna su